Per aziende e organizzazioni

  • Coaching aziendale e dirigenziale — Leadership
  • New & OutPlacement / TeamCoaching / Supervisione
  • Management della formazione

Buone ragioni per cui il coaching à la carte è utile

La visione dall’esterno, descrittiva e costruttivamente critica, permette un cambiamento di prospettiva e mostra soluzioni che prima non erano visibili o forse sembravano irrealistiche. Affrontate argomenti e situazioni in modo differenziato e più sistematico. Sfruttate le vostre abilità, competenze e risorse professionali, metodiche, sociali e personali. Riconoscete il potenziale e le priorità. Un progetto con un orientamento specifico avvicina l'obiettivo.

Solo il cambiamento è costante

Complessità e dinamismo nella vita professionale ci affascinano e ci sfidano allo stesso tempo. La quotidianità è turbolenta e spesso perdiamo di vista i nostri obiettivi.
Un cambiamento di prospettiva, un punto di vista esterno, consente di riconoscere situazioni e dinamiche nel proprio ambiente, nelle aziende e con le persone e di partecipare attivamente alla loro creazione. Sviluppiamo un diverso modo di pensare e sentire, azioni alternative. Agite con competenza e il vostro processo decisionale e la vostra autoefficacia verranno promossi e rafforzati. 

Punti chiave

  • BusinessCoaching: direzione, leadership, team, risoluzione dei conflitti, supervisione, supervisione insegnamento e formazione (singoli e gruppi)
  • New & OutPlacement: occupabilità (competitività / attrattiva), consulenza e coaching professionale, bilancio di competenze personali e professionali, coaching lavorativo, coaching di integrazione (riorganizzazione, salute), gestione delle candidature (mercato del lavoro digitale, social media & Co.)
  • Management della formazione: corsi di formazione, seminari, workshop, eventi didattici e formativi à la carte e specifici per il cliente. Commercio al dettaglio Best Practice Retail, Mystery Shopping, MQ, Project management 
  • Diminuire la complessità, decelerare
  • Analizzare – focalizzare – realizzare
  • Empowerment, sostenibilità, efficienza

Chi?

Leader e specialisti, team, istituzioni negli ambiti quali: economia, amministrazione, salute, istruzione e sociale.

Come?

Chiarimento dell’incarico, briefing, valutazione dei bisogni, dalla bozza al progetto, implementazione metodico-didattica secondo i principi dell’apprendimento vivo, controllo / valutazione, debriefing, passi successivi.

Se l’opportunità non bussa, costruisci una porta. Milton Berle

Per i privati

  • Bilancio di competenze personali e professionali / Candidarsi e farsi pubblicità / JobCoaching / NewPlacement
  • Coaching aziendale e dirigenziale — Leadership
  • Coaching / Consulenza / Supervisione, individuale à la carte

Buone ragioni per cui un coaching individuale à la carte è utile

Il coaching individuale à la carte offre l’opportunità di riflettere sulle proprie azioni, pensieri e sentimenti, di espandere la propria percezione, di sviluppare nuove prospettive e possibilità di azione. Questo vi permette di raggiungere i vostri obiettivi in modo più sistematico, sicuro e mirato. Scoprite la vostra personalità, risorse e interessi, partecipate attivamente alla creazione di un piano (pietre miliari), diventate più disinvolti e prendete in carico la pianificazione della vostra carriera.

Anche in questo caso... solo il cambiamento è costante

Complessità e dinamismo nella vita professionale ci sfidano. Nelle turbolenze perdiamo di vista i nostri obiettivi e, inserita in questa dinamica, la situazione può diventare confusa.
Occorre creare ordine, chiarezza, identificare azioni e opzioni alternative in modo da poter compiere il passo successivo con competenza. La strategia dei piccoli passi, con grande impatto.

Punti chiave

  • Coaching personale: consulenza, supervisione individuale e personale sulle competenze personali e professionali (un bilancio), occupabilità e competitività, riorientamento e nuovo orientamento professionale, reinserimento, domande relative alla candidatura (controllo del dossier, branding, «fit in word and image», CV, lettera di motivazione), strategia per il mercato del lavoro, networking, digitale, social media & co., colloquio di lavoro, i primi 100 giorni al nuovo lavoro, pit stop nella quotidianità lavorativa.
  • Supervisione lavoro, insegnamento, apprendimento (singola), riflessione, stile e ruolo di leadership. Affrontare conflitti, interessi, ruoli, processi e cambiamenti.
  • Diminuire la complessità, decelerare, chiarezza
  • Analizzare, focalizzare, realizzare
  • Qualità della vita, autodeterminazione e autonomia, significato

Chi?

Persone fisiche, dirigenti e specialisti.

Come?

In colloqui mirati, elaboriamo attivamente un programma realistico, i passi successivi e non perdiamo di vista l’essenziale, tenendo conto delle vostre domande e desideri personali e professionali, dell’esperienza di vita, della formazione e della carriera.

» Contatti